Soci

Enrico Bertacchini

Ricercatore di Scienza delle Finanze presso il Dipartimento di Economia “Cognetti de Martiis” dell’Università di Torino. Membro del consiglio direttivo del CSS-Ebla dove è responsabile dell’area tematica “Economia della Cultura”. E’ autore di diverse pubblicazione nazionali e internazionali. Laureato in Economia (Università di Torino) ha conseguito il Master in Economia (CORIPE-Collegio Carlo Alberto) e il dottorato di ricerca in Analisi Comparata delle Istituzioni, Diritto ed Economia (Università di Torino e Università di Gent, Belgio).

Paola Borrione

E’ Head of Research del CSS-Ebla di cui è stata Direttore. Ha diretto il centro studi eComLab ed è stata Innovation Manager & ecommerce Specialist presso Blulab (www.blulab.net). Ha lavorato per 10 anni presso l’IRES Piemonte, istituto di ricerca regionale economico-sociale, in seno al quale si è occupata del sistema dei media locali, dell’analisi dei contesti socioeconomici regionali italiani (www.sisreg.it), di innovazione sociale e della progettazione e realizzazione delle ricerche sui dati regionali del programma PISA – OCSE. Laureata in Scienze della Comunicazione (Università di Torino) e dottore di ricerca in Studi Culturali (Università di Siena).

Aldo Buzio

Coordinatore del Master in Business Administration per l’Arte ed Eventi Culturali presso IED/Venezia, tutor del master in World Heritage and Cultural Projects for Development presso ITC-ILO, svolge attività di insegnamento in diversi programmi post laurea. Ha una vasta esperienza nella preparazione e nella gestione di eventi e progetti culturali presso diversi istituti nell’area piemontese. Dottorato in Beni Culturali (Politecnico di Torino), post laurea in “Cultural projects for development “, si è laureato in Scienze della Comunicazione (Università di Torino).).

Tiziana Cuccia

Professore Ordinario di Politica Economica (Università degli Studi di Catania). E’ membro del comitato scientifico del CSS-Ebla ed è stata inoltre ricercatrice temporanea, presso l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) nel settore statistiche industriali e consulente presso la “Fondazione Eni Enrico Mattei” di Venezia. Laurea in Economia e Commercio (Univesità degli Studi di Catania), Master in “Environmental and Resource Economics” (UCL University College, Londra), Dottorato in “Tecnologia ed Economia dei processi e dei prodotti per la salvaguardia dell’ambiente” (Università degli Studi di Catania).

Vittorio Falletti

Docente di Economia dell’Arte all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, socio Icom (International Council of Museums), già segretario scientifico della Fondazione Rosselli, direttore della Casa per l’arte moderna e contemporanea “La Giardinera” di Settimo T.se, membro del direttivo di Eurispes Piemonte e dell’Associazione Italiana di Studi Museologici è responsabile dell’area Musei e arte contemporanea del CSS-EBLA. Autore di molte pubblicazioni scientifiche (tra queste I Musei, Il Mulino, Universale Paperbacks, 2012 con M.Maggi) e articoli di critica d’arte ha una consolidata esperienza di ricerca e docenza nell’ambito dell’economia della cultura e della museologia. Dottorato in Business & Management e laurea con dignità di stampa in Scienze Politiche indirizzo economico entrambi conseguiti presso l’Università di Torino.

Sergio Foà

Professore Ordinario di Diritto Amministrativo presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino. Professore alla Scuola di specializzazione per le professioni legali dell’Università di Torino dal 2010 e responsabile dell’area tematica “Diritto e Arte” del CSS-Ebla, attualmente è vice presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Dottorato in Diritto Amministrativo (Università di Milano). E’ laureato in Giurisprudenza (Università degli Studi di Torino).

Lodovico Folin Calabi

Lodovico Folin Calabi è il Rappresentante dell’UNESCO in Palestina e Capo dell’Ufficio UNESCO di Ramallah (Cisgiordania e Gaza) dall’ottobre 2015 (dopo averne assunto le funzioni ad interim fin da marzo del 2014), membro del United Nations Country Team oPt. Dal 2012 al 2014 è stato il Rappresentante dell’UNESCO in Libia e capo del ufficio UNESCO di Tripoli, membro del United Nations Country Team in Libia e responsabile per la riattivazione dell’insieme dei progetti di cooperazione allo sviluppo UNESCO in Libia dopo gli eventi del 2011.
In passato Lodovico Folin Calabi ha lavorato la sede centrale UNESCO di Parigi a partire dal 2003, dapprima al Centro del Patrimonio mondiale fino al 2011 e in seguito al Executive Office, dove ha coordinato l’iniziativa “Culture: a Bridge to Development” nei Balcani. Si è inoltre occupato di città storiche e sviluppo contemporaneo, coordinando l’adozione della Raccomandazione UNESCO sul Paesaggio storico urbano. In precedenza ha coordinato la rete di centri di ricerca e formazione sul patrimonio culturale istituiti sotto l’egida dell’UNESCO in Cina, Bahrain, Brasile, Messico, Norvegia, Sudafrica e Spagna. Lodovico è laureato in diritto commerciale internazionale, ha conseguito il proprio dottorato di ricerca in storia urbana, con una tesi sullo sviluppo urbano di San Paolo del Brasile ed è alumnus del International Visitor Leadership Programme del Dipartimento di Stato americano. Ha insegnato al “Master in World Heritage and Cultural Projects for Development” presso la Turin School of Development dell’Università di Torino e del Politecnico di Torino (International Training Centre dell’International Labour Organization (ILO).

Martha Mary Friel

Responsabile dell’area tematica “Turismo e Territorio” del CSS-Ebla di cui è la responsabile della sede milanese dello stesso. Esperta di turismo culturale è anche docente presso diversi atenei quali l’Università IUlM e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e la Fondazione Campus di Lucca. Dottorato in Political Economy Communication (Università IULM, Milano.) E’ laureata in Economia Politica (Università Bocconi Milano).

Maurizio Maggi

Responsabile della Relazione annuale dell’IRES (Istituto Ricerche Economico Sociali Piemonte). Docente per numerosi corsi di Master in Italia (Torino e Milano) e all’estero (Goteborg, Bilbao e Valencia), è stato poi responsabile per la Fondazione Rosselli dell’Unità di ricerca Beni culturali, direttore scientifico dell’Arch Institute sempre per la Fondazione Rosselli, coordinatore del Comitato scientifico e rappresentante di questo nel C.d.A. del Museo degli Usi e Costumi delle Genti Trentine e membro del Comitato scientifico degli ecomusei della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. E’ inoltre autore di diverse pubblicazioni. Laureato in Scienze Politiche con indirizzo economico.

Alessia Mariotti

Professore Associato di Geografia Economico – Politica. E’ membro del UNESCO/UNITWIN “Cultura, Turismo e Sviluppo”, e direttore del Centro di Studi Avanzati sul Turismo – CAST, Università di Bologna, Campus di Rimini, è inoltre autore di numerose pubblicazioni nazionali ed internazionali. Dottorato in “Qualità ambientale e sviluppo economico regionale”, (“Facoltà di Economia” Dipartimento di Scienze Economiche, Alma Mater Studiorum Università di Bologna). E’ laureata in Economia e Commercio (“Facoltà di Economia, Alma Mater Studiorum, Università di Bologna).

Massimo Marrelli

Professore Emerito di Scienza delle Finanze presso l’Università Federico II di Napoli di cui è stato anche il rettore, è inoltre membro del comitato scientifico del CSS-Ebla. Laurea in Giurisprudenza conseguita presso l’Università di Roma. M.Phil in Economics presso l’Università di York (G.B.) e Ph.D. in Economics anche’esso conseguito presso l’Università di York (G.B.). E’ stato inoltre Assistente Ordinario e successivamente Professore Ordinario di Scienza delle Finanze presso la Facoltà di Economia dell’Università di Napoli.

Angelo Miglietta

Professore Ordinario di Economia delle aziende e dei mercati internazionali e economia dell’Unione europea, coordinatore del dottorato in Economics, Management and Comunication for Creativity e pro-Rettore all’Innovazione e Sviluppo dell’Università IULM di Milano. E’ inoltre Presidente di Sirti Spa, Consigliere di Amministrazione di Banca Generali e Sindaco Effettivo di Eon Italia Spa. E’ stato Segretario Generale Fondazione CRT e della Fondazione Sviluppo e Crescita CRT, consulente tecnico del Tribunale di Milano, membro di Consigli di Amministrazione e di Collegi Sindacali di società quotate e non, di società operanti nel settore finanziario, bancario e assicurativo ma anche responsabile del Dottorato di Marketing e Strategie di Impresa all’Università di Bergamo e docente in ruolo nell’Università Cattolica, di Pavia e di Torino. Laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano e corso di specializzazione in Marketing e Strategie alla Stanford University in California.

Luca Moreschini

Staff Coordinator del Nucleo di Valutazione degli Investimenti Pubblici della Regione Piemonte. E’ stato presidente del CSS-Ebla di cui è tuttora il responsabile dell’area tematica “Valutazione di progetti e politiche culturali”. E’ stato inoltre consulente per la predisposizione del Piano di Valutazione del DUP della Regione Lombardia, ma anche dell’Università di Torino, dell’UNESCO Venice Office e del Ministero degli Affari Esteri per l’economia della cultura e il turismo culturale. E’ stato docente presso il Dipartimento di Politiche pubbliche dell’Univerisità del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro”. Dottarato in Public Politics Analysis, è laureato in Scienze Politiche.

Stefano Piperno

Responsabile del Polo di Specializzazione “Innovazione Pubblica” dell’IRES (Istituto Richerche Economico Sociali Piemonte) di cui è stato anche vice direttore. E’ stato inoltre docente di corsi afferenti l’economia pubblica presso le Università di Torino e di Bergamo. Master in Sviluppo economico presso l’Union Camere nazionale di Roma, è laureato in Scienze Politiche, con indirizzo politico-economico.

Alessio Re

Segretario Generale del CSS-Ebla, di cui è anche il responsabile dell’area “Programmi UNESCO e sviluppo sostenibile”. Insegna “Gestione dei progetti culturali” e “Europrogettazione” presso il CdL in Economia dell’Ambiente, della Cultura, e del Territorio dell’Università di Torino. E’ coordinatore dell'”International Academy on   Sustainable Development”. E’ anche tutor del Master universitario in “World Heritage and Cultural Projects for Development” presso l’ITC-ILO a Torino, e coordinatore e membro del comitato scientifico del Master in “World Natural Heritage Management” (TSM-step, Trento). Esperto di piani e sistemi di gestione di siti e territori a valenza culturale, ha esperienze come consulente UNESCO ed è ricercatore associato del CNR-ICVBC. PhD in Conservazione del patrimonio e del paesaggio, Scuola di specializzazione in Beni Culturali, Master in “Cultural projects for development”, è laureato in Architettura.

Antonio Paolo Russo

Professore di ruolo presso la facoltà di Turismo e Geografia dell’Università di Rovira i Virgili di Tarragona (Spagna). E’ membro del gruppo di ricerca “Analisi territoriali e studi sul turismo” del dipartimento di Geografia del medisimo ateneo. Precedentemente ha ottenuto incarichi presso l’Erasmus University di Rotterdam (Paesi Passi) dove ha anche conseguito il Dottorato in Economia nel 2002, presso l’Universitat Autònoma di Barcellona e l’Università IULM di Milano. E’ inoltre autore di diverse pubblicazioni. I suoi interessi di ricerca variano dagli studi sul turismo all’economia urbana e della cultura. Ha preso parte sia come membro dello staff dei dipartimenti universitari sia come esperto indipendente in vari progetti di ricerca nel campo della gestione dell’economia urbana, regionale, turistica, culturale sia per quanto riguarda specifici problemi locali che per quanto riguarda i network di ricerca dell’EU e di altri programmi internazionali.

Donatella Saccone

Assegnista di ricerca e docente a contratto presso il Dipartimento di Economia “Cognetti de Martiis” dell’Università di Torino, insegna anche presso l’ International Training Centre –International Labour Organization (ILO) nel Master in Management of Development. Dottorato in Economics of Institutions and Creativity (Università di Torino), MA in Economia (CORPIE Piemonte), è laureata in Scienze Politiche indirizzo economico (Università di Torino). Nel 2008 ha vinto il premio AISSEC per la miglior tesi di Dottorato nel campo dell’economia comparata.

Giovanna Segre

Professore Associato di Politica Economica al Dipartimento di Economia e Statistica ‘Cognetti De Martiis’ dell’Università di Torino, dove tiene il corso di Economia della Cultura. E’ presidente del CSS-Ebla; co-direttore del Master in ‘World Heritage and Cultural Projects for Development’ organizzato dall’Università e dal Politecnico di Torino, l’International Training Center dell’ILO (International Labour Organization) in collaborazione con l’UNESCO World Heritage Centre; componente del comitato scientifico e della faculty del Master in ‘World Natural Heritage Management’ organizzato da TSM-Trentino School of Management; componente del collegio dei docenti del Ph.D. in ‘Urban and Regional Development’ organizzato dall’Università e dal Politecnico di Torino e componente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio di valorizzazione culturale “La Venaria Reale”. Svolge attività di ricerca nel campo dell’economia della cultura e del welfare.

Giovanni Signorello

Professore ordinario presso il Dipartimento di Agricoltura dell’Università di Catania dove ha ricoperto inoltre le cariche di Professore associato e straordinario e dove è stato anche ricercatore. Attualmente è direttore del Centro Universitario per la Tutela e la Gestione degli Ambienti Naturali e degli Econosistemi ma anche presidente del corso di laurea magistrale in “Salvaguardia del Territorio, dell’Ambiente e del Paesaggio, responsabile scientifico del Laboratorio di Valutazione Ambientale (Envalab) e coordinatore scientifico della Belpasso lnternational Summer School on Environmental and Resource. Autore di diverse pubblicazioni e inoltre membro di molte associazioni, tra cui dell’AERE (Association of Enviromental and Resource Economics).