Valore Stupinigi

Il Centro Studi Silvia Santagata-Ebla sta lavorando alla preparazione di un piano di valorizzazione integrata del complesso monumentale e ambientale di Stupinigi, riconosciuto Patrimonio Mondiale UNESCO come parte del sito delle Residenze Sabaude. Il progetto riguarda la definizione di azioni di sviluppo per la Palazzina di Caccia, di proprietà della Fondazione Ordine Mauriziano e i compendi immobiliari e tenimenti agricoli, di proprietà di Regione Piemonte.

 

 

Il complesso di Stupinigi è stato individuato come caso pilota nell’ambito delle operazioni che a livello nazionale si stanno sviluppando come azioni di arbitraggio culturale, ossia la collaborazione internazionale fra governi, istituzioni e imprese con lo scopo di investire risorse finanziarie nella conservazione e valorizzazione di beni culturali con elevato potenziale di impatto economico e sociale.

 

Lo studio intende arrivare alla definizione di ipotesi di investimento e dei relativi impatti economici sul territorio. Il CSS-Ebla gestisce la segreteria scientifica e organizzativa del progetto, che vedrà il coinvolgimento dei referenti di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Ente Parchi Reali, oltre a Fondazione Ordine Mauriziano e Regione Piemonte come proprietari del complesso e dei rappresentanti dei Comuni e delle diverse categorie di operatori interessati allo sviluppo dell’area.